giovedì 1 marzo 2012

Birbe di pollo



Birbe di pollo

A chi non piace mangiare un po’ di schifezze ogni tanto? Quella robina lì targata M’c  con salsine e carne trita di dubbia provenienza?  Sicuramente ai bambini piace l’idea dell’hamburger o delle crocchette di pollo con le patatine perciò, ho pensato che forse potevo prendere “due piccioni con una fava” preparando schifezze “fatte in casa”, con carne scelta e olio per friggere da utilizzare solo una volta.

Ne è nata una ricettina semplicissima da fare per i bambini (e non) e con il loro aiuto. Potete farli felici non solo realizzando per loro un piatto prelibato ma, facendovi aiutare nella preparazione. Non importa se il risultato non sarà perfetto, l’importante sarà tenerli occupati in un lavoro manuale che offre spunti di creatività e fantasia. 



E’ sempre divertente lavorare in cucina con piccoli aiutanti che ti scombinano i piani e ti creano una confusione da veri artisti. E’ bello veder creare dalle loro mani, piatti che poi mangeranno. Per Dario, per esempio , è sempre motivo d’orgoglio, correre incontro al papà che rientra dal lavoro facendogli vedere quanto è stato bravo in cucina e dire “gonfiando le penne”: <<Questo l’ho fatto io>>!

Petto di pollo 1
Prosciutto cotto 2 fette
Groviera 1 fetta
Pangrattato (ho usato l’impanatura a base di farina di mais)
Uova 1 /2
Olio per friggere
Sale

Pulire il petto di pollo eliminando ossicini e cartilagini. Tritare il pollo con il tritatcarne. Unire il prosciutto cotto tritato e il formaggio. Infarinatevi le mani, per lavorare meglio la carne tritata. Stendete la carne trita fino ad uno spessore di circa 1 / 2 cm poi con tagliabiscotti di varie forme separare le crocchette di pollo da friggere. Passare nell’uovo sbattuto poi, nel pangrattato e friggere in olio ben caldo.

2 commenti:

  1. Tipica ricetta marocchina ...

    RispondiElimina
  2. Ma rilassati un po' almeno questa settimana

    RispondiElimina