venerdì 21 settembre 2012

Carpaccio di trota affumicata con pesche bianche e timo limone

Carpaccio di trota affumicata con pesche bianche e timo limone


A volte mi domando se l’aver aperto un blog sia una giustificazione, moralmente accettata, di un atteggiamento ossessivo compulsivo che mi fa comprare ingredienti, tazze, bicchieri, utensili per la cucina e ammennicoli vari, ormai senza controllo. Prima, avevo una sorta di coscienza, un super Io che conteneva le mie azioni, ma, ora sento di essere senza freni. Uno degli ultimi acquisti è stato uno stampino taglia biscotti a forma di osso perché, ho pensato che forse, un giorno, avrei potuto fare dei biscotti al cane! Anche sulle ricette il caos sta prendendo il sopravvento, perché ho mille idee e sempre poco tempo, così finisce che dei giorni cucino pranzi di quattro portate e quando devo sistemare le foto e postare, chiamo la pizzeria vicino casa!
Ci sarà una food blogger anonimi? <<Salve, mi chiamo Annarita e sono una food blogger e non riesco a smettere di comprare utensili per la cucina>>. Vabbè non scherziamo su problemi ben più seri.


Qualche giorno fa avevo postato una ricetta con la trota affumicata, regalo di compleanno di Enrica, la mia cognata di Verona preferita. L’altra metà di quello stesso filetto, è diventato un piatto fresco e saporito che posto oggi per salutare l’estate e dare il benvenuto all’autunno.


Le dosi sono un po’ a occhio e, a dire il vero, non serve neanche che siano così precise.


Trota affumicata della Garfagnana 300 gr
Pesche bianche 2/3
Timo limone qualche rametto
Sale
Pepe misto in grani una manciata
Aceto balsamico
Lime mezzo
Olio evo


Tagliare il filetto di trota affumicata a fette sottili e distribuirle su un piatto da portata, alternandole alle fettine di pesche. Spremere sopra il succo di mezzo lime, salare, distribuire una manciata di pepe misto in grani e qualche fogliolina di timo limone. Bagnare con un goccio di aceto balsamico e un giro d’olio. Lasciar riposare almeno mezz’ora. Servire con del pane tostato e del burro a piacere.

18 commenti:

  1. Ma che spettacolo???? Rièeto che non conosco la trota affumicata, ma più vedo i tuoi piatti, più mi stuzzica la curiosità!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, mi fa piacere che ti piaccia. Abbandonati alla curiosita' allora. Ciao a presto.

      Elimina
  2. Ahahahah Annarita, oddio quanto ho riso! Se c'è un food blogger anonimi avvisami perchè voglio iscrivermi al più presto! Lo shopping maniaco-compulsivo di utensili e suppellettili inutili mi ha contagiato alla grande, ahimè! Ma poi quando vedo degli spettacoli di piatti come il tuo mi ricordo quanto è bello il nostro mondo!!!:) un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sintesi perfetta. Però sono contenta di non essere l'unica a ad avere segni di squilibrio.... ciao bella a presto.

      Elimina
  3. che foto stuzzicanti!!!!!
    se ti trovi il numero verde dell'associazione passamelo sono una fissata come te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un sollievo sapere che non sono sola! Ciao a presto.

      Elimina
  4. Capperi! Che carpaccio mitico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, era anche molto buono perchè le pesche contrastano l'affumicato del pesce. Ciao e buon weekend.

      Elimina
  5. Pure io mi iscrivo agli anonimi ahahaha Troppo buono questo accostamento e pensa che la trota è tra i pesci che preferisco. Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora provalo finchè ci sono le pesche. Siamo tutti una grande famiglia di pazzi!!! Ciao a presto.

      Elimina
  6. Ciao non ci conosciamo ...ancora vai sul mio blog ho un regalino per te buona domenica.

    RispondiElimina
  7. Ciao Edvige piacere di conoscerti e grazie mille per il premio.

    RispondiElimina
  8. eccellente ricetta, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  9. Grazie Silvia, un abbraccio anche a te.

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia questo piattino!
    Non preoccuparti, sei in buonissima compagnia.
    Tanta voglia di comprare di ogni, mille idee/ricette che saltano in mente e tempo pari a zero ... se si forma il gruppo delle "malate" come noi mi iscrivo di corsa! ;-))))))
    Un bacioneeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A questo punto penso seriamente di fondare un gruppo..... Ciao a presto.

      Elimina
  11. sono incantata da questa proposta :-)
    adoro il carpaccio e lo faccio spesso (di tonno o salmone) ma mai provato con trota. ora, grazie a questa ricettina, vorrò stupire mio marito ^_^
    vaty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà quante cose buone fari a tuo marito...da quello che ho visto sul tuo blog devi trattarlo proprio bene. Ciao a presto.

      Elimina