venerdì 7 settembre 2012

Confettura di cipolle rosse


Confettura di cipolle rosse

Marmellata o confettura? This is the problem….. Non è passato molto tempo da quando credevo, nella mia beata ignoranza, che la marmellata fosse quella con i pezzettoni e la confettura quella liscia, spiegazione peraltro che mi ero data da sola e, con questa convinzione sono andata avanti fino a quando ho letto che, tecnicamente, marmellata è quella di agrumi e confettura tutto il resto….perciò oggi presento la confettura di cipolle rosse …anche se a me piacerebbe di più chiamarla marmellata!

   


Come ogni anno in questo periodo mi prende quella che io chiamo la “sindrome della formica” e cioè un’insensata (o sensata, dipende) voglia di racchiudere la verdura e la frutta dell’estate nei barattoli. Forse è un modo per esorcizzare il freddo e il grigio dell’inverno, chiudendo nei vasetti il sole, oppure, molto più praticamente, è la necessità di risolvere un antipasto con invitati dell’ultimo minuto o un contorno, quando il tempo è poco.

Sta di fatto che ogni anno preparo i peperoncini piccanti ripieni, le melanzane sott’olio, le confetture di frutta e quest’anno anche quella di cipolle rosse dolci, ottima, insieme al miele, per accompagnare i formaggi. Mi è costata tante lacrime ma il risultato è ottimo.


Ho trovato moltissime ricette ma alla fine ho optato per una mia versione molto semplice, senza l’aggiunta di sapori particolari.


Cipolle rosse di Tropea (io le usate fresche) 1Kg
Zucchero 400 gr
Aceto di mele mezzo bicchiere
Vino rosso un bicchiere
Alloro due foglie

Tagliare le cipolle a fettine sottili e lasciarle macerare con l’alloro e lo zucchero per almeno 4 ore. Aggiungere il vino e l’aceto e lasciar bollire per 40-45 min. fino a che il composto si addensa. Togliere l’alloro e invasare ancora calda nei barattoli, precedentemente sterilizzati. Chiudere con il tappo e far raffreddare a testa in giù.  Una volta freddi, mettere i barattoli a sterilizzare in acqua bollente per eliminare l’aria all’interno.

Consiglio di utilizzare vasetti piccoli perché una volta aperti, la confettura non ha una lunga conservazione.

16 commenti:

  1. Cara Annarita, non l'ho mai provata ma lo farò presto, mi ispira troppo questa confettura :) visto che anch'io sono stata presa dalla sindrome della formica spero di farla al più presto! un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Margò ti assicuro che è davvero buona non solo con il formaggio, a me piace anche sul pane. Ciao a presto

      Elimina
  2. Anche io sono stata contagiata dalla tua stessa sindrome, se conosci qual è il rimedio suggeriscimelo per favore. Complimenti per la tua confettura e un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'unico rimedio è lasciarsi andare. Ciao a presto.

      Elimina
  3. Magari si potessere racchiudere l'estate in un barattolino e riaprirlo durante un giorno buio d'inverno! Sembra proprio eccezionale questa tua marm.... ooops...confettura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sarebbe bello soprattutto in un giorno grigio di pioggia...... Grazie ciao a presto.

      Elimina
  4. io le chiamo tutte marmellate perchè mi piace di più.
    è da tanto che voglio prepararla anche io quella di cipolle e ti copio la ricetta perchè sembra proprio favolosa
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La ricetta e' volutamente semplice ma esistono versioni con chiodi di garofano, uvetta ecc.. Ciao a presto.

      Elimina
  5. Questa confettura abbinata ai formaggi deve essere squisita e poi sembra cosi' semplice da preparare, mi hai davvero fatto venir voglia di provarla. Complimenti per questo tuo spazio che visito oggi per la prima volta. Mi aggiungo ai tuoi lettori e se hai voglia passa a trovarmi, ti aspetto. A presto, Letizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille non mancherò di venirti a trovare. Ciao a presto.

      Elimina
  6. La confettura di cipolle mi fa impazzire.
    E le Tropea mi piacerebbe proprio ci fossero tutto l'anno.
    Buona domenica Annarita.



    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piacciono tanto anche se ho difficoltà a digerirle crude. Ciao cara buona domenica anche a te.

      Elimina
  7. ottima come l'hai usata tu, sui formaggi, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si grazie ma e' ottima anche sul pane. Ciao a presto.

      Elimina
  8. Questa mi piace, mi piace, mi piace!!!

    RispondiElimina