venerdì 28 dicembre 2012

Cioccolatini superfacilissimi




Quest’anno ho deciso di non fare regali, o meglio non volevo girovagare per negozi alla ricerca di questo o quello per i parenti e amici. Non ero dell’umore giusto per fare la fila nei negozi o per fare auguri a chicchessia. Ho pensato di fare da me, fare regali golosi e magari qualcuno se lo aspettava anche visto che ho un blog. Complice un corso di cucina fatto con questa donna qui , ho imparato qualche trucchetto e poi c’ho preso gusto e ho fatto i ricciarelli per merito di questa donna qui, e i cantuccini al cioccolato per i quali devo ringraziare quest’altra donna qui e ancora delle mini sbrisolosone che ho visto qui e poi salame di cioccolato, la frutta secca sotto grappa e i torroncini della Mapi visti qui , però li ho declinati a mò di cioccolatini. In barba a tutte le tecniche imparate alla Scuola del Cioccolato di Perugia, quest’anno ho messo da parte termometri, spatole, piano di marmo, temperaggio e quant’altro abbia a che fare con la riuscita di cioccolatini lucenti e perfetti e ho realizzato questi cioccolatini goduriosi, belli e superfacili.



Non me ne vogliano i Maestri Cioccolatieri di Perugia ma, quello che loro fanno con estrema facilità, a me costa fatica e una cucina da "the day after" per almeno due giorni, invece con questi cioccolatini in poco meno di 15 minuti ho realizzato una prelibatezza bella e buonissima con il minimo sforzo. Non ho intenzione di abbandonare le vecchie tecniche ma, per almeno una volta, tutto fatto in un amen…che soddisfazione.

Auguri a tutti per un 2013 pieno di cose belle....


Cioccolato fondente 150 gr
Cioccolato al latte 150 gr
Nutella 200 gr
Nocciole 200 gr

Far sciogliere a bagnomaria i due cioccolati, mescolando con un cucchiaio di legno. Fuori dal fuoco, unire la nutella, sempre mescolando bene. Nel frattempo tostare le nocciole in una padella per qualche minuto. Versare il composto in stampi per cioccolatini (oltre a quelli che vedete ho usato quelli per il ghiaccio di varie forme) e inserire una nocciola. Mettere in frigo per almeno 4 ore, meglio una notte.  Sformati, li ho messi in sacchettini trasparenti e chiusi con un nastro rosso e il regalino è servito. 

Grazie Alessandra e Mapi, thanks for sharing.
La versione originale voleva cioccolato bianco e cioccolato fondente ma ho provato, oltre alla versione qui sopra, anche una versione solo fondente ed è comunque da sballo.

24 commenti:

  1. Tesoro, son bellissimi e buonissimi! E sai una cosa? Io quando faccio i cioccolatini seguo metodi veloci, perché purtroppo mi manca tutta l'attrezzatura, senza contare che ho studiato la teoria, ma mi manca l'esperienza pratica...ahimè!
    Un abbraccio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara. Se tu volessi farti un regalo però, segui un corso alla Scuola del cioccolato a Perugia...sono fantastici. Un grande abbraccio e l'augurio di uno splendido 2013.

      Elimina
  2. Signur... i cioccolatini!! Ne mangerei sino a scoppiare.. epr questo non ne faccio.. ahahaah Son bellissimi i tuoi.. smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, dai, fanne pochi e poi regalali così non rischi nulla. Auguri di Buon Anno cara Claudia.

      Elimina
  3. A parte il fatto che Alessandra e le altre mitiche donne per me sono una garanzia e anche (ma non solo) per questo le adoro, per me i regali homemade e le ricette semplici ma buone sono le cose migliori. Ho da poco sfornato un pane dolce "senza impasto" che sta avendo lo stesso successo di quello tradizionale: grandioso ^_^!
    Questi tuoi cioccolatini sono una vera delizia e immagino l'entusiasmo di chi li ha ricevuti ^_^!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, beh quelle donne lì sono un'istituzione, con loro non si può sbagliare. Anche a me fanno piacere i regali homemade e farli è stato divertente. Chi li ha ricevuti è stato mooolto contento... Buon Anno.

      Elimina
  4. Buonissimi! *_*
    Forse potrei riuscirci anch'io :D
    Buene feste cara :*

    RispondiElimina
  5. Quest'anno purtroppo per mancanza di tempo non sono riuscita a fare regalini homemade, però anch'io li preferisco ai regali comprati (la verità è che preferisco stancarmi divertendomi in cucina, piuttosto che in giro per negozi!!!). Hai proprio ragione, fare i cioccolatini con il metodo classico a casa è un pò laborioso, ogni tanto le ricettine veloci-veloci fanno comodo!!Ma usi il piano di marmo?Io uso un trucchetto che mi ha insegnato una cioccolataia di Firenze, per evitare lo spatolamento (si dice così??) e devo dire che non vengono male!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No e mi lasci così? Mi dici che hai un trucchetto e poi non me lo dici?......perfida :D. Buon Anno, un bacione.

      Elimina
    2. E che mi sarebbe venuto un commento un pò troppo lungo...cmq dai un'occhiata qua!
      http://lacucinaspontanea.blogspot.it/2011/12/ho-sempre-pensato-di-non-amare.html

      Elimina
  6. No vabbè ma tu sei una grande!! Tutta sta roba hai realizzato?? Leggevo e a ogni nome di una prelibatezza pensavo: uh ma davvero ha fatto anche questo? Ma la lista continuava e sembrava non finire mai!
    Che ti devo dire? ammirazione assoluta! stima imperitura! Sei stata non brava: fantastica!
    e poi ho deciso: voglio essere tua amica o collega o parente stretta o vicina di casa...per entrare anche io nella cerchia dei fortunati destinatari di regalini di questo genere che, signora mia, non hanno prezzo!
    Brava!
    Ti abbraccio forte e ti auguri un 2013 pieno di cose meravigliose, annarita cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono ricette più facili di quanto sembri..... ma la stima imperitura, l'ammirazione assoluta mi piacciono assai....perciò continua pure.. Un abbraccio e un 2013 pieno di soddisfazioni. A presto.

      Elimina
  7. Risposte
    1. Grazie Cri anche a te e la tua famiglia.

      Elimina
  8. belli, complimenti, buon Anno, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  9. ma che belli che ti sono venuti!! Bravissima :-) Approfitto per farti tanti ma tanti auguri cara per uno strepitoso 2013. Spero tanto che ciò che desideri si realizzi :-) Un caro abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te, basterebbe sereno ma se fosse strepitoso perchè no...un bacio

      Elimina
  10. Cara cuginetta, hai le mani d'oro, chissa' che bonta'provo a farli poi ti raccontero' come e' andata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si caro cuginetto fammi sapere e grazie dei complimenti. Un bacio.

      Elimina
  11. Cuginetta hai le mani d'oro ... ciao simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo ciao, pensavo al mio cuginetto cuoco ma i complimenti vanno bene ugualmente.

      Elimina