martedì 15 gennaio 2013

Cake pops, come ti riciclo il dolce...




Cake pops
Il rientro dalle vacanze non è mai un buon momento, negli occhi il posto che si è lasciato, belle emozioni, amici, risate, profumi, sapori, mare e sole da accantonare rapidamente per ritornare alla vita di tutti i giorni, frenetica, impegnativa e.... umida. Sono nel pieno caos da lava i panni estivi, lava quelli invernali, stira, metti in ordine gli acquisti, pulisci casa, scarica le foto, trova un posto alle spezie, sistema i video, metti via l’albero di Natale…già, l’alberello, ricomprato perché quello che avevo l’ho nascosto così bene da non riuscire più a trovarlo, è ancora al suo posto e tra poco è San Valentino…..la questione è che, o sono troppo avanti o sono out…propendo per la seconda… e se lo lasciassi così fino al prossimo Natale?


Insomma sono un po’ fuori fase, tante idee, tanti stimoli, un contest da seguire, tanti a cui partecipare, ben 6, dico 6, libri di ricette, comprati a Dubai in una libreria fantasmagorica, da leggere e studiare, ma poca concentrazione. Non che mi lamenti, per carità, ogni volta che parto anche solo per qualche giorno mi sento fortunata e felice ma rientrare nei miei panni, subito dopo, mi rimane un po’ faticoso.

Forte della presenza dell’albero e delle lucine di Natale, volevo proporre un dolcino, secondo me fichissimo che si prepara con ingredienti di riciclo in tempi brevi, con poco sforzo e il risultato è una leccornia da passeggio che fa impazzire grandi e piccini. L’ho realizzata prima di partire con gli scarti di una torta preparata per le feste ma, niente vieta di utilizzare rimanenze di panettone o pandoro. Basta aggiungere un po’ di cioccolato, un tocco di fantasia e il gioco è fatto!




Non ho vere dosi perché più sono gli scarti più cake pops potranno essere realizzati.





Codette al cioccolato

Codette colorate

Granella di zucchero

Spiedi di bambù


Sbriciolare la torta e mescolarla con la ganache al cioccolato fondente in modo che si amalgamino bene. Lasciar riposare in frigorifero anche un giorno intero. Togliere dal frigo e fare delle palline. Nel frattempo sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco. Infilare le palline una ad una negli spiedi e passarle nel cioccolato bianco sciolto. Lasciar scolare l’eccedenza di cioccolato avendo cura di non sporcare lo spiedo e passarle nelle codette a piacere. Lasciarle raffreddare in posizione verticale. 

Con questa ricetta partecipo al contest di L'Ennesimo Blog di Cucina, CRE-AZIONI IN CUCINA, di gennaio

23 commenti:

  1. Bentornataaaa!!! :D
    Sai che i cake pops mi mancano? Eppure mi ispirano un sacco e li trovo un ottimo modo per riciclare li avanzi: terrò a mente la tua ricetta ;)
    Un bacino :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie caraaaaaa. Ti assicuro che sono buonissimi e, per fortuna, sono in piccole dosi. Un bacio.

      Elimina
  2. Come mi sono ritrovata in questo post... io sono tra quelle persone terribilmente indietro... solo domenica sono riuscita a smontare luci e Albero di natale e già vedo maschere di carnevale nelle vetrine, frittelle dolci e bomboloni alla crema in giro... dicono che chi si ferma è perduto eppure in questo vortice a volte sento proprio la necessità di fermarmi, nonostante le idee che mi frullano in testa, sempre tante devo dire.. i cake pops li adoro.. splendida ricetta di riciclo e anche ottima idea per il buffet di carnevale.. molto colorati, sfiziosi e sempre graditi:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie davvero, sei molto gentile. A presto.

      Elimina
  3. Che meraviglia! Mi devo ricordare dei cake pops ogni volta che mi avanza della torta ;) Bentornata! :***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, ti assicuro che sono divertenti e molto buoni. A presto.

      Elimina
  4. Bentornata! dalle tue parole potrei anche immaginarti come in quella pubblicità dove si psicanalizza chi non si rassegna alla fine di una crociera (la trovo triste ed esilarante insieme!)
    e cmq consòlati: io non sono stata a Dubai ma anche il mio alberello attende paziente..
    mi prendo uno di questi fantastici cake pop, che aiuta l'umore ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ma no ti prego quella lagnosa che piange al ricordo della nave? No io sono solo rinco, ecco l'ho detto! Mi consolo, mi consolo meno male non sono l'unica. Un bacio.

      Elimina
    2. ..l'ho smontato ieri ma le scatole sono comunque ancora sotto il portico.. eh, una cosa per volta uffa!

      Elimina
  5. PS: essendo basata sul riciclo la tua ricetta potrebbe benissimo partecipare al contest mensile di L'ennesimo blog di cucina.. è troppo bellina!

    RispondiElimina
  6. ciao Annarita,auguri per il 1° compleanno del tuo blog è un piacere conoscerti mi ritrovo in molti tuoi pensieri, ho dato una sbirciatina alle tue ricette e le trovo fantastiche...questi pops cake ne sono la prova ...bellissimi...!! mi dispiace solo essere arrivata tardi per il tuo contest...il premio è super bellissimo...adoro Toni è una persona speciale..e sicuramente anche tu che sei diventata sua amica..mi aggiungo ai tuoi follower per continuare a seguirti....!!! ciao un bacio..!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tonia, piacere di conoscerti. Non sei arrivata tardi per il contest che finirà il 15 febbraio, perciò se vuoi. Ti aspetto. A presto.

      Elimina
  7. Bentornata!
    Ma sei andata a Dubai??? Che favola! Io ci sono stata lo scorso aprile (oramai una vita fa) e mi era piaciuta da matti per tutto quanto (mare incluso visto che l'ho trovato caldino, pulito e di un bellissimo colore azzurrino/verde).
    Bellissima ricetta da riciclo! Cake pops molto belli da vedere ed ottimi sicuramente da mangiare!
    Non li ho mai fatti ma stò vedendo che piacevolmente impazzano in rete ... ben venga!
    Un bacione e take it easy ... siamo sempre di corsa per tutto ... ce la farai! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monique, grazie. Dubai è una città molto bella e particolare, eravamo da amici che vivono lì da diversi anni. Poi c'era il sole, tanto sole che qui latita da giorni. I cake pops non li avevo mai fatti ma avendo a disposizioni rimanenze di torta e di ganache, ho fatto, come si dice, di necessità virtù. Ciao cara.

      Elimina
  8. Bentornata carissima!!! Ottimo riciclo, e poi sono troppo simpatici :-) Bravissima! Bacioni e buona giornata!

    RispondiElimina
  9. LA trovo un idea geniale! Splendido riciclo! Baci

    RispondiElimina