mercoledì 6 febbraio 2013

Cantucci salati con emmentaler e frutti rossi




Nuovo appuntamento con Libritivo, scambio di libri, con stuzzichini e buon vino, al circolo Thiasos di Camaiore. È il quarto appuntamento, del terzo, ahimè non ho parlato perché si è svolto il giorno stesso del mio ritorno da Dubai dopo una settimana di vacanza. Immaginate quindi la stanchezza, l’ansia da prestazione e il caos che mi hanno circondato, con la conclusione, che non sono riuscita a fare neanche una foto.


Il bookcrossing, nato in Serbia negli anni settanta, consiste nel "liberare" i libri da condividere con gli altri e, appunto,per poter essere presi e letti da altre persone (ritrovamento). Per Angolo Giro, il circolo culturale che lo organizza, le uniche operazioni da fare sono appuntare sul quaderno del bookcrossing il titolo e l’autore del libro, e il giorno in cui è stato ritrovato o liberato, per poterlo “seguire”.
 
Per questo nuovo appuntamento ho pensato a focaccine di farina di neccio, pane con farina integrale biologica, crackers all’avena e due tipi di cantuccini salati. I cantucci salati con provola piccante e noci che avevo visto qui , rifatti variando un po’, poi i cantucci salati con emmentaler e frutti rossi, accoppiata azzeccatissima che già mi aveva conquistato qui .


Non so se gli scambisti (oddio si chiameranno così?) saranno consapevoli che li uso come cavie ma, per ora, sembrano apprezzare.

Farina 00  210 gr
Emmentaler 80 gr
Latte 60 ml
Frutti rossi essiccati (mirtilli rossi) 50 gr
Uovo 1
Olio evo 60 gr
Lievito per torte salate 1 cucchiaino 

Sciogliere nel latte il formaggio grattugiato. Mescolare la farina, setacciata, con il lievito poi aggiungere l'uovo, l'olio, il latte con il formaggio e i mirtilli. Amalgamare bene fino a ottenere un impasto compatto ma morbido. Dare al composto una forma allungata. Posizionare il panetto in una teglia rivestita di carta forno e cuocere  per circa 40 minuti in forno a 170° C. Una volta cotto, sfornare il panetto e appena raffreddato un pochino, tagliarlo in fette e rimettere i cantucci in forno per circa 10 minuti per la doratura.

21 commenti:

  1. ma che bell'idea molto carina e raffinata...la terrò presente! baci

    RispondiElimina
  2. gnam adoro questo genere di cose...i tuoi cantucci salati sono favolosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale, in effetti hanno avuto successo. A presto.

      Elimina
  3. Se gli scambisti non dovessero essere contenti di fare da cavia mi offro io :D Baci :***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah ok ti terrò presente. Un bacio.

      Elimina
  4. Bravissima!! Sembrano davero buoni, il mix formaggio e mirtilli sembra goloso. A me è capitato di farli soltanto dolci ma in effetti per un buffet o un aperitivo in piedi sono una bella idea...bella anche l'iniziativa del bookcrossing...
    A presto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, l'idea di farli salati l'ho presa a prestito da Silvia ma ho scoperto che non è male. Ciao a presto.

      Elimina
  5. Lettera aperta agli scambisti: cari scambisti ma dico, vi rendete conto della fortuna che avete avuto ad incontrare questa meravigliosa donna? Se no, ravvedetevi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah Reb mi fai morire e, grazie, sei troppo buona. Se invece dei libri scambiassero altro, ci sarebbe senza dubbio più affluenza! Un bacio.

      Elimina
  6. Mi sembrano deliziosi: penso che formaggio e mirtilli rossi siano un ottimo abbinamento

    RispondiElimina
  7. che bello questo Libritivo, mi piace moltissimo l'idea! come mi piacerebbe parteciparvi...

    RispondiElimina
  8. Ma sono deliziosi!!!!Brava,buon fine settimana te.

    RispondiElimina
  9. Ciao sono davvero molto belli! E' da tanto che volevo provarli e ora vedendo i tuoi mi sta venendo una voglia matta di mettermi all'opera. Intanto ti copio la ricetta e chissà se questa sarà la volta buona! Un bacio e complimenti paola

    RispondiElimina
  10. che ricetta fantasiosa e originale.. cantucci salati *_* penso che l'emmentaler con i frutti rossi stia benissimo ora che mi ci fai pensare.. adoro queste ricette dolci riadattate in chiave salata!
    e trovo il tuo blog davvero bellissimo!
    mi aggiungo subito ai lettori :)
    baci

    RispondiElimina
  11. mi piace l'abbinamento dolce/salato, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  12. Ma sono bellissimi! Giusto ho ancora un bel po' di frutti rossi essiccati da far andare. Sarebbero stati perfetti per il contest di gennaio :)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina