venerdì 23 maggio 2014

Plumcake alla cannella gluten free


Questo è per me, assolutamente e senza riserve. Mi lamento sempre che devo accontentare tutti ma quando ho visto questo dolce ho pensato di rielaborarlo proprio come piace a me. 


Non voglio pensare a inventarmi strategie per cercare di farlo mangiare a qualche altro membro della casa che poi, l’unico modo è evitare di citare gli ingredienti se non dopo l’assaggio perché, di pregiudizio viviamo un po’ tutti ma loro due……non oso pensare se avessi detto che c’era la farina di quinoa o lo zuccheri di fiori cocco, sarebbe stato un “eh? Qui che? No no io non lo mangio. 



Un plumcake (la forma mi piace tanto) facile da realizzare (misure con il vasetto dello yogurt) trovato qui, che ho voluto sglutinare utilizzando una farina di quinoa che ho trovato al super, quale migliore occasione per testarla? Il risultato è stato soddisfacente sempre che piacciano il gusto speziato e poco dolce. La consistenza è davvero morbida e rimane umida per alcuni giorni anche grazie alla mela.

1 vasetto di yogurt bianco da 125g
2 vasetti di zucchero crudo di fiori di cocco (Gulamerah di Bali va bene anche lo  zucchero di canna)
2 vasetti di farina di quinoa
1 vasetto di amido di mais
2 uova
1 mela golden
1 bustina di lievito per dolci gluten free
1/2 vasetto di olio di riso
11/2 di cannella in polvere
2 cucchiai rasi di zucchero di canna



Sbattere le uova con una frusta e aggiungere lo yogurt continuando a mescolare.
Lavare e asciugare il vasetto che servirà per misurare tutti gli altri ingredienti.
Versare un vasetto di zucchero, e solo dopo che tutto sarà ben amalgamato unire lo zucchero restante.
Aggiungere la farina e l’amido versando un vasetto alla volta, mescolando bene il composto dopo ogni aggiunta.
Ammorbidire il composto con il mezzo vasetto di olio.

Aggiungere la cannella e il lievito e continuare a mescolare fino a ottenere un composto omogeneo. Unire la mela tagliata a dadini piccoli (troppo grandi potrebbero finire in fondo in cottura). Versare l’impasto nella teglia, e spargere lo zucchero di canna sulla superficie. Infornare a 180 °C per circa 45 minuti, o fino a completa cottura.

Con questa ricetta partecipo a  100% Gluten (fri)Day



7 commenti:

  1. Questo cake io lo adorerei.
    La farina di quinoa è da un po' che voglio prenderla, adesso mi hai fatto venire ancora più voglia :)
    Le foto sono davvero meravigliose... ^_^
    Un abbraccio, a presto :*

    RispondiElimina
  2. E anche io la proverò per me, tanto lo so che quando dico che sono solo per me, loro, li mangiano lo stesso!!! ;)
    Bella ricetta, fantastiche foto!

    RispondiElimina
  3. meraviglioso il tuo plumcake, voglio assaggiare lo zucchero di fiori di cocco...come sono curiosa!!!!

    RispondiElimina
  4. tacere sempre e comunque sugli ingredienti, questo è il segreto della pace a tavola e vedere che si sbafano la qualunque da soddisfazione! bellissimo cake, chissà che profumi! grazie e buon we.

    RispondiElimina
  5. Ma son tutti uguali questi uomini? Anche io evito di dire cosa c'è dentro altrimenti sai che smorfie...la pulce invece assaggia sempre e quasi sempre gradisce!
    Anche io adoro i plumcake...non saprei dove trovare la farina di quinoa ma si può sempre adattare, no?
    Baci

    RispondiElimina
  6. I plumcake li adoro, perchè danno sempre soddisfazione, sono pratici, ma mai banali e questo è davvero intrigante oltre che fantastico!

    RispondiElimina
  7. Mai sentito parlare dello zucchero di fiori di cocco....ma dimmi cara, dove vai a strofinare la tua lampada di Aladino? ;) Adoro la cannella e questo dolce sarà mio!

    RispondiElimina