mercoledì 28 maggio 2014

Torta salata alle cipolle e pancetta


Volevo fare una ricetta che avesse un nome che suonasse swarzflung o simile, qualcosa di così tipicamente altoatesino che nessuno avrebbe avuto dubbi sulla provenienza e invece, ho optato per una torta di cipolle e pancetta. 


Dopo i butcheln, tributo al libro “Cucinare nelle Dolomiti”, regalo ricevuto dall’amico Rupert , volevo fare i servietteknödel per esempio, e invece, per motivi di opportunità, è uscita una delle torte salate più buone che ricordi…a patto che si amino le cipolle. 



Quando si è in Alto Adige accade sempre qualcosa che non ti aspetti, almeno a me è sempre successo così. Un caldo africano a Bolzano quando ti sei portata dietro solo maglioni, il ristorante di Reinhold Messner, dove credi che l’atmosfera sia un po’ freddina e invece vieni invitato a sederti al tavolo con perfetti sconosciuti perché mica si possono sprecare posti e poi è bello fare amicizia e dopo l’ennesima birra …...ero piena di amici. E ancora quando Rupert ci accompagnò a cena a casa di suoi amici, ragazzi delle valli che a malapena parlavano italiano, in un maso ristrutturato sopra Merano dove mi sarei aspettata di mangiare canederli e zuppe e invece cucinarono cinese, lasciandoci di sasso. Adoro quelle zone, la gente semplice apparentemente schiva ma che poi ti fa sentire a casa.


Pasta
Pasta per pasticci* 200/250 g

Ripieno
Cipolle (io bionde) tagliate finemente400 g
Burro 1 cucchiaio
Pancetta tagliata a listarelle 80 g
Erba cipollina Tagliata finemente 1 cucchiaino
Pepe macinato
Sale

Salsa Royale
Latte 80 ml
Panna 80 ml
Uova 2
Parmigiano grattugiato 1 cucchiaio
Pepe macinato
Sale
Burro per ungere lo stampo


*Per 500 g di pasta per pasticci (per 2 torte)

Farina 300 g
Burro 100 g
Acqua 100 ml
Uovo 1
Sale un pizzico

Passare la farina al setaccio e mescolarla al burro, sbriciolare poi il composto con le mani senza che il burro diventi troppo morbido. Mescolare ora l’acqua con l’uovo ed il sale, unire il composto alla massa di farina e burro ed impastare fino ad ottenere una pasta liscia. Avvolgere la pasta in una pellicola trasparente e farla riposare per 1 ora in frigorifero.
Ripieno

Per il ripieno, appassire le cipolle con del burro in una padella. Aggiungere le listarelle di pancetta e rosolarle un po’ insieme alle cipolle. Condire con sale, pepe e erba cipollina.
Preriscaldare il forno a 180°C. Mescolare tutti gli ingredienti per la salsa Royale. Stendere la pasta per pasticci con un matterello, imburrare lo stampo e foderarlo con la pasta. Distribuire il ripieno di pancetta e cipolle sulla pasta, ricoprirlo con la salsa e mettere a cuocere in forno 30 minuti.
Far riposare qualche minuto prima di servire.

E’ molto buona anche con i porri.

5 commenti:

  1. Adoro le cipolle e pensare che è una torta che ho sempre fatto con i porri...ma l'aggiunta della salsa royale mi stuzzica la curiosità di farla a razzo! e poi le tue foto....ma quanto belle sono!!!

    RispondiElimina
  2. Adoro questo cosine super-goduriose!! Io mi associo al commento in alto, ho sempre usato i porri, ma dovrei osare con la cipolla! :) Mi hai dato uno spunto! :)

    Kiss,
    A.

    partecite al GiVEAWAY su MorsodiFame. Un bellissimo premio vi aspetta per celebrare chi ama la cucina

    RispondiElimina
  3. Posso solo immaginare la bontà di questa torta! Io di solito la faccio solo con le cipolle, ma quella nota di pancetta mi piace moltissimo.
    Sai, io abito a confine col Trentino e ti capisco sui giudizi positivamente riscoperti sulla gente del posto; con noi 'confinanti' non vanno molto d'accordo, ma basta essere un poco più in confidenza perché si riscoprano delle persone magnifiche nascoste sotto una crosta croccante!

    RispondiElimina
  4. Amo, adoro le cipolle! Direi che è proprio perfetta per me allora :-)

    RispondiElimina
  5. Ciao mi sono ritrovata sul tuo blog grazie ad una tua collega che ti aveva inserita nei suoi blog preferiti, che bella questa ricetta facile ma soprattutto super golosa come piacciono a me !!! ti sei conquistata una nuova fans a presto rosa di kreattiva

    se ti va vienimi a trovare nel mio mondo ;-)

    RispondiElimina