giovedì 17 marzo 2016

Boxty per San Patrizio







Non so se esista il mal d’Irlanda ma io ce l’ho. Nonostante gli anni che mi separano dalla mia ultima visita, i ricordi sono vividi e ben saldi nella mia memoria. Colori, facce, strade, luoghi, pecore, profumi, voci, aerei, campane, risate, tutto si mescola in un turbinio di emozioni che mi assale ogni volta che ci penso ed è così per tutte le persone che hanno condiviso con me quell’avventura durata sei mesi, iniziata quasi 20 anni fa. Ogni anno in questo periodo mi assale la nostalgia, una sorta di saudade celtica che mi riporta in quella terra magica. Ogni anno a San Patrizio mi sento un po’ irlandese e devo cucinare qualcosa che mi ricordi la mia isola. 


La cosa strana è che quando vivevo a Cork non ho mai fatto un gran caso alla cucina, spesso era sopravvivenza pura e i fast food la facevano da padrona oppure nei pub era il salmone a fare il menù, non mi sono mai veramente soffermata sulla cucina irlandese tranne che per i dolci, quelli sì che erano il paradiso. Oggi voglio festeggiare con la colazione di San Patrizio, con i boxty una sorta di pancakes di patate. Mentre li preparavo mi chiedevo se li avessi mai mangiati, non mi ricordo con esattezza ma, può darsi che nelle colazioni che facevamo nei b&b in vacanza ci fossero insieme alla colazione classica con uova strapazzate e salsicce. 

Buon St. Patrick Day
 
 
Patate grandi 4
Latte intero 185 ml
Sale fino 1/4 cucchiaino
Uovo 1 grande
Farina 50 g
Pepe nero macinato fresco 1/4 cucchiaino
Burro non salato 1 noce

Tagliare 2 patate a cubetti lessarle finchè non saranno tenere. Nel frattempo, a parte, grattugiare le altre 2 patate con una grattugia dai fori grossi e salare. Lasciare scolare l’amido delle patate strizzando le patate dentro un panno.
Scolare le patate lesse, metterle in una casseruola aggiungendo 60 ml di latte. Schiacciare e mescolare fino ad avere un composto abbastanza liscio.
Unire le patate grattugiate senza mescolare.
In una ciotola, mescolare l’uovo, la parte restante di latte, la farina il pepe e 1 cucchiaio di sale. Aggiungere le patate e mescolare fino a quando il composto risulti uniforme.
Scaldare una padella antiaderente a fuoco medio, quando la padella è calda aggiungere il burro a sufficienza per ricoprire leggermente il fondo e appena si scioglie stendere la pastella e cuocere per circa 4 o 5 minuti per lato.
Servire subito o porre i Boxty in una teglia e mantenerle calde in forno.

6 commenti:

  1. Da amante dell'irlanda, ti posso capire! Non sapevo di questo soggiorno prolungato a Cork! Oggi festeggiamo anche noi che abbiamo l'Irlanda nel cuore, con una birra al pub :-D
    I Boxty però proprio non li conoscevo e di sicuro non li ho mai assaggiati! Povero me!

    Fabio

    RispondiElimina
  2. Fameee!! Ma buongiorno bella donna, sai che non conoscevo questa ricetta? E sai che mi ispira talmente tanto, da aver deciso di provarla stasera? Poi ti dico eh! Un bacio grande
    Aurelia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aurelia buongiorno, sarebbero da fare a colazione ma nelle nostre vite fatte di caffè e cornetti non ci stanno molto. Dario ieri li ha voluti a pranzo con il salmone.

      Elimina
  3. Mal d'Irlanda?!?!? Ce l'hoooo!!!!
    Ci sono stata 3 settimane quando avevo 15 anni.....un'esperienza meravigliosa che mi si è scolpita nella memoria e nel cuore.....
    Quella terra è poesia pura, è gioia di vivere, è blu e verde immensamente grandi.... e ci devo tornare!!!!
    Ricetta interessantissima, che ovviamente neanche io ricordo ;-)
    Grazie e buon St. Patrick's day!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapevo di non essere un caso isolato, che bella descrizione che hai fatto mi sembrava di vederli il blu e il verde. Buon St. Patrick Day anche a te.

      Elimina